FESR - Realizzazione/ampliamento rete Lan/WLan

Aprire la scuola al mondo, favorendo l’accesso ad internet per gli studenti e per i docenti. Per conseguire tale risultato non è sufficiente disporre di internet ma è indispensabile predisporre una struttura per la gestione delle informazioni e per la comunicazione fra la scuola e il “mondo”.

Disporre delle tecnologie adeguate diventa pertanto un fattore determinante alla base di qualsiasi azione di
miglioramento delle 'competenze digitali'.
L'uso intensivo di strumenti quali LIM, tablet, notebook, smartphone e altri strumenti che necessitano continuamente di connettività rende indispensabile la creazione di una struttura all'altezza delle esigenze.
Nel contempo, le azioni formative rivolte all'acquisizione di adeguata consapevolezza della propria identità digitale e di prevenzione e contrasto del 'cyberbullismo' necessitano di tali attrezzature.
Alla base di efficaci azioni educative e pedagogiche vi è la necessità di creare un 'ecosistema Internet scolastico' che risulti fruibile fin dall'inizio del percorso scolastico, ma anche sicuro e perciò privo dei rischi tipici, ben conosciuti da tutti gli educatori del settore.
Sarà quindi indispensabile creare una struttura integrata fra le reti di tipologie diverse (cablate e Wi-Fi) con un soddisfacente numero di punti di accesso, ma anche di server fornitori di servizi adeguati ai vari livelli scolastici presenti nell'Istituto e continuamente aggiornati. Fondamentale sarà, inoltre, la corretta gestione distribuzione della banda disponibile per una adeguata navigazione Internet di tutte i soggetti della scuola (dirigenza, segreteria, personale ATA, docenti, alunni); pur tenendo conto delle criticità legate ai costi della banda ed alla concentrazione di utenti che si avrà.
Al fine di giungere a questi risultati il progetto prevede la creazione di una rete WiFi protetta di tipo professionale, in grado di garantire la connettività anche per le future “Classi Digitali” che si andranno a realizzare con le successive implementazioni infrastrutturali per l’innovazione tecnologica.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter